Sincronizzare i file con OneDrive in MacOS

Sincronizzare i file con OneDrive in MacOS

Quando si installa Microsoft App di sincronizzazione di OneDrive per Mac, una copia del OneDrive viene scaricata nel Mac e inserita nella cartella OneDrive. La cartella viene mantenuta sincronizzata con OneDrive. Se si aggiunge, modifica o elimina un file o una cartella sul sito Web di OneDrive, il file o la cartella vengono aggiunti, modificati o eliminati anche nella cartella OneDrive dell'utente e viceversa. 

Per caricare automaticamente file in OneDrive, copiarli o spostarli nella cartella OneDrive usando il Finder oppure salvarli nella cartella OneDrive da un app. I file caricati in questo modo possono raggiungere fino a 250 GB di dimensioni, se è stato eseguito l’accesso con un account Microsoft o 15 GB se è stato eseguito l’accesso con un account aziendale o dell’istituto di istruzione. Se si è installata l'app OneDrive su altri computer, i file verranno automaticamente aggiunti anche alle cartelle OneDrive di questi computer. 

Si può anche usare il Finder per rinominare ed eliminare file, creare nuove cartelle e spostare file all'interno della cartella OneDrive. Le modifiche verranno apportate automaticamente in OneDrive e negli altri computer in cui è installato l'app di sincronizzazione. 

L' app di sincronizzazione consente di sincronizzare i file dal OneDrive per le aziende o gli istituti di istruzione e persino dai siti Microsoft SharePoint, se l'amministratore l'ha abilitato. 

Installare e configurare 

Se fosse stato eseguito l'accesso al App di sincronizzazione di OneDrive con un account Microsoft, ad esempio someone@outlook.com, si dovrebbe già avere l'app di sincronizzazione e andare al passaggio 2 di seguito. 

  1. Installare OneDrive per Mac
  2. Importante: Se si usa l'app OneDrive del Mac App Store, è necessario disinstallarla prima di installare l'ultima build dell'app di sincronizzazione. 
  3. Avviare l'installazione di OneDrive. 

 

  • Metodo 1: se non si hanno account connessi a OneDrive 
  • Metodo 2: se si ha già un account personale connesso a OneDrive 

 

Metodo 1: se non si hanno account connessi a OneDrive 

 

Se non si è connessi a OneDrive con alcun account, avviare OneDrive per connettere un account aziendale o dell'istituto di istruzione. 

  1. Avviare OneDrive premendo COMANDO+BARRA SPAZIATRICE per avviare una query Spotlight e quindi digitare OneDrive. Verrà avviata l'installazione di OneDrive. 
  2. Immettere l'account aziendale o dell'istituto di istruzione e quindi selezionare Accedi per configurare l'account. 

 

 

Metodo 2: se si ha già un account personale connesso a OneDrive 

 

  1. Se si ha già un account personale connesso a OneDrive, è possibile aggiungere un account aziendale o dell'istituto di istruzione nelle preferenze di OneDrive. 
  2. Fare clic sull'icona OneDrive nuvola nella barra dei menu, fare clic sui tre puntini per aprire il menu e selezionare Preferenze. 

 

3.. Fare clic sulla scheda Account e quindi selezionare Aggiungi un account per avviare OneDrive configurazione. 

 

4.. Immettere l'account aziendale o dell'istituto di istruzione e fare clic su Accedi. 

 

 

 

 

Parti principali dell'installazione di OneDrive 

 

Durante l'installazione di OneDrive, è utile prestare particolare attenzione ad alcuni punti: 

  • Durante la configurazione del OneDrive, è impostata una posizione predefinita. Tuttavia, è possibile modificare questa impostazione durante l'installazione. Nella schermata Questa è la tua cartella OneDrive fare clic su Cambia percorso. 
  •  
  • Selezionare un percorso in cui salvare i file di OneDrive e fare clic su Scegli questa posizione. 
  •  
  • La schermata Questa è la tua cartella OneDrive visualizzata contiene ora il percorso della cartella selezionata. Fare clic su Avanti per continuare. 
  •  
  • Nella schermata Sincronizza file dal tuo OneDrive è possibile selezionare le cartelle da sincronizzare nel computer e quindi fare clic su Avanti. Ciò consente di risparmiare spazio nel computer e riduce la larghezza di banda necessaria per i processi di sincronizzazione. 
  •  
  • Non è necessario fare altro. Fare clic su Apri la cartella OneDrive per vedere i file sincronizzati con la cartella. 

 

È possibile trovare OneDrive nella barra dei menu in alto. Sarà presente un'icona a forma di nuvola per ogni account connesso a OneDrive. Una sola nuvola indica quindi che si sta sincronizzando solo un account aziendale o dell'istituto di istruzione o solo un account personale, mentre due nuvole indicano che si stanno sincronizzando entrambi gli account. 

 

Nel Finder verrà visualizzata anche una cartella denominata OneDrive: NomeTenant. 

 

 

Nota: Contoso è un nome di esempio. Verrà visualizzato il nome dell'organizzazione. 

 

Attivare l'integrazione del Finder 

Se si esegue il sistema operativo OSX 10.10 o versione successiva, è possibile ottenere lo stato di sincronizzazione direttamente dal Finder abilitando le sovrapposizioni del Finder in Impostazioni. 

Per iniziare, fare clic sul logo Apple nell'angolo superiore sinistro del desktop Mac e selezionare Preferenze di Sistema, quindi selezionare Estensioni nel menu di primo livello (visualizzato nella terza riga dall'alto). 

 

Attivare l'integrazione del Finder di OneDrive per abilitare le sovrapposizioni del Finder. 

 

La procedura è completata. Aprire la cartella OneDrive nel Finder per visualizzare le sovrapposizioni sui file e le cartelle.