Importare la posta elettronica di Gmail in Outlook

Importare la posta elettronica di Gmail in Outlook

Quando si passa alla posta elettronica di Microsoft 365 da un altro servizio, come Gmail (o Yahoo! o AOL) sono disponibili due opzioni: 

  • Importare una copia di tutti i vecchi messaggi nell'account di Microsoft 365. In questo modo è possibile riunire tutta la posta elettronica, passata e presente, in un unico account. Scegliere questa opzione se si ha l'app Outlook (2013 o 2016) installata nel computer e si prevede di ritirare l'account di Gmail. Le istruzioni sono riportate di seguito. 

OPPURE 

  • Connettere il vecchio account di posta elettronica a Outlook. Sarà possibile accedere ai vecchi messaggi e visualizzarli, ma questi saranno archiviati nell'account di Gmail, non in quello di Microsoft 365. Scegliere questa opzione se si prevede di mantenere attivo l'account di Gmail o se non si ha l'app Outlook installata nel computer. 

VIDEO 

 

Prima di importare la posta elettronica 

  • Tenere a portata di mano il proprio Microsoft 365ID utente e la password. 
  • Installare l'app Outlook. È inclusa nella maggior parte dei piani di Microsoft 365.  
  • Aggiungere la cassetta postale di Office 365 in Outlook 

 

Passaggio 1: Preparare Gmail per la connessione a Outlook 

Prima di stabilire la connessione tra l'account di Gmail e Outlook, è necessario preparare l'account di Gmail. A questo scopo, attivare la verifica in due passaggi di Gmail e quindi creare una password dell'app che verrà usata da Outlook/Microsoft 365 con l'indirizzo Gmail per effettuare la connessione. 

Passaggio 2: Aggiungere l'account Gmail a Outlook 

Al termine di questo passaggio, i messaggi di Gmail esistenti verranno visualizzati in Outlook. È possibile usare Outlook per ricevere, leggere e inviare nuovi messaggi dal proprio account Gmail. Si può anche continuare a usare l'account Gmail come prima tramite il sito Web di Gmail. 

  1. Aprire l'app Outlook (ad esempio Outlook 2013 o 2016). La barra multifunzione superiore ha questo aspetto, con File nell'angolo a sinistra: 

 

È possibile usare solo una versione di Outlook che ha la scheda File nell'angolo a sinistra, perché significa che ha un'Importazione/Esportazione guidata. 

Se la barra multifunzione di Outlook ha un aspetto simile alla figura seguente, significa che non si sta usando l'app Outlook installata nel computer. 

 

   2. Nell'app Outlook scegliere File > Aggiungi account. 

 

  3. Nella pagina Configurazione automatica account immettere il nome, l'indirizzo di posta elettronica e la password Gmail (o la password dell'app), quindi scegliere Avanti. 

 

   4. Fare clic su Fine. Outlook viene sincronizzato con l'account Gmail. La posta elettronica dell'account Gmail verrà visualizzata in Outlook, subito sotto la cassetta postale di Microsoft 365. 

 

 

Passaggio 3: Copiare i messaggi di Gmail nel desktop 

 

Al termine di questo passaggio, una copia dei messaggi di Gmail verrà archiviata in un file creato da Outlook nel desktop. Questo file è detto File di dati di Outlook (.pst). Se dopo aver creato lo snapshot si ricevono altri messaggi di posta elettronica indirizzati all'account Gmail, questi messaggi non vengono copiati nel file pst, ma è sempre possibile ripetere la procedura per copiarli. 

  1. Nell'app Outlook (Outlook 2013 o Outlook 2016) scegliere File > Apri ed esporta > Importa/Esporta. 

 

   2. Fare clic su Esporta in un file e quindi su Avanti. 

 

   3. Scegliere File di dati di Outlook (pst) e quindi fare clic su Avanti. 

 

   4. Selezionare l'account da esportare scegliendo il nome o l'indirizzo di posta elettronica dell'account Gmail, verificare che la casella Includi sottocartelle sia selezionata (in modo che venga copiata tutta la posta elettronica) e quindi fare clic su Avanti. 

 

   5. Scegliere Sfoglia per selezionare il percorso in cui salvare il File di dati di Outlook (.pst) e immettere un nome file. Per impostazione predefinita, il nome è "backup", quindi è consigliabile scegliere un altro nome facile da ricordare, come gmail. Se si esegue l'esportazione in un File di dati di Outlook (.pst) esistente, in Opzioni specificare come procedere per l'esportazione di elementi già esistenti nel file. Scegliere Fine per continuare. 

 

   6. Nella finestra di dialogo Aggiunta password facoltativa aggiungere una password, se si vuole. Scegliere OK per salvare il file di dati anche se si lasciano vuote le caselle della password. Senza ulteriori avvisi, Outlook inizia immediatamente a esportare i dati. Al termine dell'esportazione non viene visualizzato alcun messaggio.